Categories

Come ridurre le spese relative alla certificazione anagrafica

www.mutui-prestiti-assicurazioni.com
Quando si accende un mutuo le spese sono davvero tante e inoltre vengono richiesti dalla banca non pochi certificati per portare avanti l’istruttoria del mutuo. Per ottenere i certificati è necessario recarsi all’anagrafe e naturalmente è necessario pagare per ciascun certificato che viene rilasciato.

Ogni certificato, per essere valido, prevede l’applicazione della marca da bollo del valore di Euro 14,62: inoltre dovete considerare che vengono richiesti diversi certificati per tutte le persone coinvolte nel mutuo.

Ma è possibile risparmiare sulla certificazioni?

Sembrerebbe di sì. Vi conviene richiedere un Certificato Contestuale, conosciuto anche come Certificato Cumulativo.

In vantaggio consiste nel fatto che si tratta di un documento che comprende contemporaneamente varie certificazioni: in tal modo si risparmia tempo e denaro.

Ovviamente si tratta di un certificato che può far riferimento solo ad una singola persona.

La banca potrebbe anche accettare dei vecchi certificati purché non siano estremamente vecchi.

Per ridurre drasticamente i costi alcuni ricorrono alla richiesta dei certificati in carta libera, che alla banca vanno bene tanto quanto quelli in bollo.



...............................................................................................................................

Il Video Corso, più visto del web e totalmente GRATUITO per raggiungere l'indipendenza finanziaria e generare rendite automatiche. Guarda la presentazione ed accedi al corso completo e gratuito



..............................................................................................................................