Categories

Che differenza esiste fra il mutuo edilizio e il mutuo fondiario?

 

Che differenza esiste fra il mutuo edilizio e il mutuo fondiario?

Che differenza esiste fra il mutuo edilizio e il mutuo fondiario?

 

 

Innanzitutto i tempi: il mutuo edilizio infatti viene erogato in modo graduale, via via che i lavori proseguono per finanziare gradualmente la costruzione di un edificio.

Il mutuo fondiario invece viene erogato in un’unica soluzione per poter acquistare un immobile già costruito, se si tratti di un’unica unità immobiliare sia se si tratti di diversi appartamenti.

Gli articoli 38 a 42 del Decreto Legislativo n° 385 del 1° settembre 1993 (Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia) considerano come credito fondiario quello che ha per oggetto “la concessione, da parte di banche, di finanziamenti a medio e lungo termine garantiti da ipoteca di primo grado su immobili” (Articolo 38, Comma 1).

Molto spesso le banche tendono a

finanziare i mutui con regolamentazione che è riservata al credito fondiario poiché nel caso in cui si dovesse verificare il fallimento del proprietario dell’immobile ipotecato la banca godrebbe di maggiori garanzie.

Ma purché un mutuo possa definirsi fondiario deve necessariamente soddisfare alcuni requisiti. Vediamo quali sono: l’immobile deve godere d’iscrizione ipotecaria di primo grado, deve avere durata contrattuale superiore a 18 mesi, la concessione non deve eccedere  l’80% del valore immobiliare a meno che non ci siano specifiche garanzie.

Inoltre il mutuo fondiario riesce ad agevolare il debitore che andrà a godere di alcuni diritti particolari.

Quali con esattezza? Il debitore può pretendere la riduzione della somma ipotecaria iscritta al decrescere del debito residuo (art. 39, comma 5).

Inoltre, in caso di mutuo non frazionato è possibile ottenere  o il frazionamento contabile e ipotecario in modo proporzionale alla quota rappresentata dalla propria unità secondo l’art. 39, comma 6).

Il debitore inoltre potrà godere della riandrà a pagare la metà dell’onorario notarile per l’atto di mutuo (art. 39, comma 7) e avrà la possibilità di estinguere il mutuo in misura parziale o totale.

Infine potrà fare affidamento su tempi più lunghi in caso di azione legale nel caso in cui dovesse ritardare nel pagamento delle rate secondo l’art. 40, comma 2.



...............................................................................................................................

Il Video Corso, più visto del web e totalmente GRATUITO per raggiungere l'indipendenza finanziaria e generare rendite automatiche. Guarda la presentazione ed accedi al corso completo e gratuito



..............................................................................................................................

Comments ( 1 )

  • Che differenza esiste fra il mutuo edilizio e il mutuo fondiario?…

    Innanzitutto i tempi: il mutuo edilizio infatti viene erogato in modo graduale, via via che i lavori proseguono per finanziare gradualmente la costruzione di un edificio.

    Il mutuo fondiario invece viene erogato in un’unica soluzione per poter acquis…