Categories

Mutui: “Si estende la durata del finanziamento ma diminuiscono gli importi”

In aumento stando ai dati del Crif la richiesta di mutui da parte delle famiglie italiane ma, a causa della crisi, diminuiscono gli importi richiesti e cresce, in vece la durata dei finanziamenti. Secondo l’indagine del Crif, sarebbero anche in calo i prestiti personali e finalizzati. Dallo studio scaturisce che la richiesta dei mutui ipotecari nel mese dello scorso giugno ha registrato un aumento del 14,1% riguardo allo stesso mese del 2013, il dato migliore a iniziare da luglio 2013: “Mese che ha segnato l’inversione di tendenza dopo la durissima crisi che aveva caratterizzato il comparto negli anni precedenti”. A livello aggregato, la richiesta di mutui registrata nei primi 6 mesi del 2014 fa segnare un +10,3% rispetto allo stesso periodo del 2013, dato certamente positivo ma che emerge ancora in forte differimento rispetto agli anni 2009-2011.

Mutui, fisso e variabile ancora in calo le erogazioni

A riprova di un orientamento misurato che non è stato del tutto superato, l’importo richiesto nel primo semestre del 2014 per i mutui si è affermato a 124.655 euro contro i 127.836 dello stesso periodo dello scorso anno, anche per la contrazione del valore degli immobili oggetto di compravendita. Per la fascia di durata, la classe compresa tra i 25 e i 30 anni è quella più richiesta dalle famiglie italiane, con una quota pari al 27,9% del totale. Le richieste di mutui con piani di rimborso inferiori ai 15 anni adesso sono poco più di un quarto del totale.

In forte calo invece i prestiti “personali” e “finalizzati”, che nel mese di giugno hanno fatto registrare una contrazione del -6,1% rispetto allo stesso mese nello scorso anno.



...............................................................................................................................

Il Video Corso, più visto del web e totalmente GRATUITO per raggiungere l'indipendenza finanziaria e generare rendite automatiche. Guarda la presentazione ed accedi al corso completo e gratuito



..............................................................................................................................