Categories

Mutuo BAM Fai da te, rate leggere iniziali e poi tasso fisso o variabile a scelta

www.mutui-prestiti-assicurazioni.com
Dalla Banca Agricola Mantovana arriva il Mutuo BAM Fai da te.

Si tratta di una particolare tipologia di finanziamento immobiliare ipotecario finalizzato all’acquisto della propria abitazione.

Si tratta di un mutuo a tasso misto che offre la possibilità di poter usufruire della massima libertà nell’ambito del piano di rimborso del prestito.

È possibile infatti poter scegliere la durata del periodo iniziale contraddistinta da rate leggere, composte di soli interessi, oppure scegliere allo stesso modo o il tasso variabile.

L’importo Finanziato dal Mutuo BAM fai da te è pari all’80% del valore dell’immobile, ma è anche possibile che arrivi al 100% nel caso in cui il richiedente fosse un privato iscritto alla Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura. Inoltre l’immobile dovrà essere destinato ad essere la sola e unica abitazione principale.

La durata del piano di ammortamento è pari a 30 anni. Per quanto riguarda invece il tasso è possibile optare per le rate leggere all’inizio e poi scegliere il tasso che rispecchia al meglio le proprie esigenze.

Le spese d’istruttoria vengono addebitate una tantum e in aggiunta vengono previste le spese amministrative di invio rata, emissione quietanza o altre comunicazioni.

Nel caso in cui si presentino casi particolari è richiesta la perizia a cura di tecnico esterno iscritto all’Albo, con costo a carico del mutuatario. Prevista invece la penale di estinzione anticipata del debito, ma almeno senza la corresponsione di alcun compenso sul capitale rimborsato anticipatamente.



...............................................................................................................................

Il Video Corso, più visto del web e totalmente GRATUITO per raggiungere l'indipendenza finanziaria e generare rendite automatiche. Guarda la presentazione ed accedi al corso completo e gratuito



..............................................................................................................................