Categories

Spread in promozione fino al 30 novembre con il Mutuo a tasso fisso Bancoposta

www.mutui-prestiti-assicurazioni.com

È noto che il Gruppo Poste Italiane offre la possibilità di poter stipulare mutui per l’acquisto, la ristrutturazione e la liquidità per immobili ad uso abitativo.

Dal 4 ottobre 2010 fino al prossimo 30 novembre è possibile però usufruire anche di un’interessante offerta promozionale sullo spread a tasso fisso.

La promozione è valida per il mutuo a tasso fisso con finalità di acquisto ristrutturazione di immobili o sostituzione più ristrutturazione offrendo la possibilità di usufruire di uno spread speciale sul finanziamento ipotecario pari all’1,25%.

In sostanza lo sconto sullo spread è pari allo 0,10%: generalmente sui mutui BancoPosta viene proposta una commissione fissa dell’1,35%.

Dunque se avete intenzione di stipulare il classico mutuo a tasso fisso allora vi conviene approfittare dell’occasione.

Il mutuo a tasso fisso è il classico finanziamento immobiliare che offre un tasso fisso garantendo per tutta la durata del piano di ammortamento una rata sempre costante.

La durata del Mutuo BancoPosta a tasso fisso con lo spread in promozione varia da un minimo di 5 anni a un massimo di 30 anni avendo la possibilità di poter optare per una durata pari a 10, 15, 20, 25, 30 anni.

Richiedere il mutuo è facile: è sufficiente recarsi presso uno degli uffici postali presentando i documenti personali, fra cui quelli relativi al reddito.

Il mutuo può essere richiesto sia dai lavoratori dipendenti per i quali si richiede una copia degli ultimi due cedolini della pensione o le ultime due buste paga e per i lavoratori autonomi è necessaria l’ultima dichiarazione dei redditi presentata.



...............................................................................................................................

Il Video Corso, più visto del web e totalmente GRATUITO per raggiungere l'indipendenza finanziaria e generare rendite automatiche. Guarda la presentazione ed accedi al corso completo e gratuito



..............................................................................................................................