Categories

Prontissimo BancoPosta, promozione Rata Tonda fino al 31 luglio 2011

www.mutui-prestiti-assicurazioni.com

Ormai su Prontissimo BancoPosta, si sa tutto.

Si tratta di un prestito personale proposto dalle Poste Italiane e finalizzato al finanziamento di piccoli progetti. E fino al 31 luglio, Prontissimo è in promozione: richiedendo il prestito presso gli Uffici Postali abilitatii potrete usufruire della Rata Tonda facile da ricordare che non cambia per tutta la durata del piano di rimborso.

In sostanza richiedendo un prestito del valore variabile fra 3.000€ e 10.000€ potrete scegliere una rata tonda pari a  100€, 150€ o 200€. Oltre alla promozione potrete poi usufruire delle “solite” condizioni del prestito.

Restano inalterate la velocità dell’erogazione e la facilità visto che per richiedere il prestito non è necessario essere titolari di un Conto BancoPosta o di un conto corrente bancario.

L’importo che può essere richiesto va da un minimo di 1.500 a un massimo di 10.000 euro, mentre la durata del piano di ammortamento per restituire l’importo va invece da un minimo di 24 mesi a un massimo di 72 mesi.

Le spese d’istruttoria sono gratuite, così come le spese di incasso rata, l’invio delle comunicazioni.

Il denaro viene erogato attraverso tramite bonifico domiciliato in Ufficio Postale oppure tramite accredito su conto BancoPosta a seconda della richiesta del cliente e naturalmente il cliente ha la possibilità di poter estinguere anticipatamente il debito nel momento in cui ne abbia la possibilità.

Se avete necessità di richiedere un prestito, meglio allora approfittare della promozione in corso fino al 31 luglio 2011.



...............................................................................................................................

Il Video Corso, più visto del web e totalmente GRATUITO per raggiungere l'indipendenza finanziaria e generare rendite automatiche. Guarda la presentazione ed accedi al corso completo e gratuito



..............................................................................................................................