Categories

Rischi e vantaggi del mutuo a tasso variabile

Rischi e vantaggi del mutuo a tasso variabile

Rischi e vantaggi del mutuo a tasso variabile

Per tutti coloro che richiedano un mutuo al proprio istituto bancario i mutui a tasso fisso oppure a tasso variabile rappresentano certamente le soluzioni più proposte, più richieste e più applicate. Ma ci sono ovviamente anche altre tipologie di mutuo, fra queste, anche il mutuo a tasso crescente.

Si tratta in particolare di una tipologia di finanziamenti proposti dagli istituti di credito e caratterizzati da un tasso d’interesse che cresce nel corso degli anni.

Il vantaggio di questa soluzione consiste nel fatto che il piano di ammortamento prevede inizialmente

un tasso fisso vantaggioso che si trasforma poi, dopo circa tre o cinque anni, in un tasso variabile.

A quel punto il mutuatario dovrà essere in grado di poter affrontare una rata che subisce le variazioni degli indici dei tassi dei mercati finanziari.

È indicato per chi voglia risparmiare all’inizio e voler pagare una rata senza avere sorprese di alcun tipo.

È pur vero che successivamente si deve poter essere in grado di poter affrontare rate che possono rivelarsi anche molto più alte e questo costituisce senza dubbio un rischio.



...............................................................................................................................

Il Video Corso, più visto del web e totalmente GRATUITO per raggiungere l'indipendenza finanziaria e generare rendite automatiche. Guarda la presentazione ed accedi al corso completo e gratuito



..............................................................................................................................